Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 17-Oct-2019 11:11 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 54 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Configurazione\\
Serve per descrivere adeguatamente un prodotto, quando questo può essere fornito in diverse varianti, senza dover essere costretti a moltiplicare le distinte e i cicli.\\
\\
La configurazione può essere vista sotto due aspetti:\\
* ''la descrizione del prodotto'', che ne specifica le caratteristiche e le qualità\\
* ''la costruzione del prodotto'', che definisce il ciclo e la distinta necessari alla realizzazione del prodotto\\
\\
!! Descrizione del prodotto\\
In anagrafico articoli dovrà essere indicato il ''"Criterio di configurazione"'', che è un elemento della tabella BRC a cui si rimanda per una descrizione più approfondita.\\
Vedi MODELLO DI CONFIGURAZIONE (ST-BRC)\\
In base alle impostazioni della tabella BRC viene stabilito:\\
* il tipo di configurazione adottato (orizzontale / verticale),\\
* nel caso di configurazione orizzontale il metodo di formattazione del codice configurazione,\\
* se il codice configurazione è obbligatorio in anagrafico articoli (esiste una configurazione preferenziale) oppure solo nei documenti,\\
* il questionario da utilizzare quando deve essere definita una nuova configurazione\\
\\
!! Costruzione del prodotto\\
! Gestione distinta\\
Nella determinazione della distinta di produzione un legame è configurato quando, a seconda del valore della configurazione, può essere valido o non valido, può assumere un codice articolo diverso, può cambiare il coefficiente di impiego, può essere una combinazione delle precedenti.\\
\\
Il legame diventa configurato quando c'è un valore nel campo ''"Criterio di configurazione"'', che è un elemento della tabella BRS a cui si rimanda per una descrizione più approfondita.\\
Vedi CRITERI DI SELEZIONE (ST-BRS)\\
Nella tabella BRS viene stabilito:\\
* il programma da utilizzare come criterio di selezione; (__Nota__; in BRSRC c'è una serie di programmi BRSCOxxx utilizzabili quali criteri di configurazione oppure come esempio per lo sviluppo di programmi utente per implementare logiche particolari)\\
* il parametro di controllo del programma di cui sopra\\
\\
! Gestione ciclo\\
Ha un trattamento del tutto analiogo a quello spiegato per la distinta.\\
\\
!! Memorizzazione delle configurazioni\\
Le configurazioni possono essere memorizzate nel file C£VARI0F\\
Vedi VARI Varianti (OJ*FILE-C£VARI0F)\\
La memorizzazione è controllata dalla tabella C£B a cui si rimanda per una trattazione più approfondita\\
Vedi TIPO DOMANDA (ST-C£B)\\
l'opportuno elemento della C£B deve essere richiamato nel modello di configurazione (tabella BRC).\\
\\
!!! Esempio\\
Abbiamo un prodotto che può essere venduto in diverse colorazioni, vogliamo anche stabilire quali siano le colorazioni in modo che in fase di gestione ordine di vendita si possa scegliere una delle colorazioni predefinite.\\
La diistinta tecnica è unica, costituita dall'articolo da verniciare e dalle diverse vernici che saranno selezionate automaticamente in funzione della colorazione scelta.\\
* Prima di tutto dobbiamo definire un elemento della tabella C£B che guidi la memorizzazione delle configurazioni nell'archivio C£VARI0F:\\
[{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_01.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]* Quindi deve essere definito il modello di configurazione che sarà inserito in anagrafico del prodotto. Il modello di configurazione è un elemento della tabella BRC:\\
[{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_02.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]* Adesso si crea l'articolo in anagrafico articoli associando il modello di configurazione nel campo "Criterio di configurazione":\\
[{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_03.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]* Per l'articolo inserito si definiscono le varie colorazioni ammesse, dalla manutenzione anagrafica si seleziona il campo a destra del criterio di configurazione e si compila la tabella che si presenta:\\
[{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_04.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]* Per la gestione della distinta configurata si deve prima creare un elemento della tabella BRS con programma e parametro da utilizzare come criterio di configurazione:\\
[{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_05.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]* Si crea la distinta associando ad ogni legame relativo alle vernici il criterio di configurazione:\\
[{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_06.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}][{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_07.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]* Selezionando il campo a destra del criterio di configurazione si apre un formato di impostazione delle regole di validità:\\
[{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_08.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]* L'interrogazione distinta di produzione darà risultati diversi a seconda della configurazione in input:\\
[{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_09.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}][{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_10.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}][{Image src='immagini/MBDOC-BRCONF_001/BRCONF_11.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]
This page has only one version
«