Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 17-Oct-2019 11:03 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 89 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Scheda di test per le azioni di oggetto di riga "Swipe".\\
\\
!! Definizione\\
Le azioni su un oggetto di riga sono tutte le funzioni previste quando in una matrice viene definito\\
un oggetto come principale. Le azioni su un oggetto riga sono state definite "swipe" perchè il primo\\
rilascio di queste funzioni è previsto per l'azione specifica tipica del touch screen.\\
L'attribuzione di un oggetto come principale in una riga avviene indicando nella relativa griglia\\
Fill="K01". Per esempio in questa griglia viene definito come oggetto di riga il CNNOM:\\
<Griglia>\\
<Colonna Cod="ID_TP" Txt="Tipo" Tip="" Lun="12" IO="H" Ogg="OG" Dpy="" Fill="" Aut="" ETxt=""/>\\
<Colonna Cod="ID_LI" Txt="Account" Lun="15" IO="O" Ogg="CNNOM" Fill="K01"/>\\
<Colonna Cod="ID_DE" Txt="Descrizione" Lun="70" IO="O"/>\\
</Griglia>\\
\\
!! Azioni\\
Le azioni sono state suddivise in:\\
- azioni di sezione, per esempio l'inserimento di un oggetto della classe selezionata;\\
- azioni fisse, per esempio la visualizzazione della scheda dell'oggetto selezionato;\\
- azioni dinamiche, per esempio la variazione dell'oggetto selezionato o la gestione delle relative\\
note se previste per l'oggetto selezionato.\\
\\
! Azioni di sezione\\
Sono le azioni possibili nella scheda di un oggetto della classe selezionata, per\\
questa simulazione è necessario selezionare una classe, non è necessario selezionare un oggetto.\\
Tipicamente un'azione di sezione è quella che abitualmente viere richiamata nelle schede cliccando\\
sul pulsante inserimento o premendo F7.\\
\\
! Azioni fisse\\
Sono le azioni fisse possibili per ogni elemento di una lista, disponibili genericamente per\\
qualsiasi oggetto nel caso in cui venga definito come oggetto di riga di una matrice.\\
Le azioni fisse sono sempre visualizzate nella matrice, non è per esempio necessario effettuare\\
lo "swipe". Potrebbero anche diventare colonne aggiuntive aggiunte alla matrice in modo automatico.\\
\\
! Azioni dinamiche\\
Sono le azioni dinamiche definite per ogni elemento di una lista quando c'è definito un oggetto di\\
riga di una matrice, sono funzioni definite per permettere di eseguire funzioni specifiche per\\
l'oggetto della singola riga.\\
\\
!!! Simulazioni swipe\\
\\
!! Obiettivo\\
Permettere di simulare tutte le funzioni previste su un oggetto di riga.\\
\\
!! Scelta parametri\\
Nelle prime 3 sottoschede è possibile selezionare:\\
- una classe (obbligatoria);\\
- un contesto (facoltativo);\\
- un oggetto (obbligatorio solo per le azioni dinamiche).\\
\\
!! Simulazione\\
Dalla combinazione dei 3 parametri selezionati nelle prime 3 sottoschede risultano le azioni\\
disponibili.\\
E' necessario prima di tutto selezionare una classe, verranno pertanto visualizzate le azioni di\\
sezione e le azioni fisse disponibili per la classe.\\
E possibile selezionare poi un contesto, per visualizzare le azioni specifiche di un contesto per la\\
classe selezionata. Non è un parametro obbligatorio, non selezionandone nessuno il default è B£,\\
inoltre pur selezionandone uno se non sono state definite delle azioni specifiche per il contesto\\
vengono comunque visualizzate le azioni generali valide per qualsiasi contesto.\\
Selezionare infine un oggetto, è un parametro obbligatorio solo per le azioni dinamiche.\\
\\
Nella parte bassa della scheda vengono visualizzate le azioni, cliccando su un'azione viene\\
visualizzata la relativa funzione di creazione, infine effettuando un doppio click sulla funzione\\
quest'ultima viene eseguita.\\
\\
!!! Swipe di sezione\\
\\
!! Obiettivo\\
Questo tab ha l'obiettivo di permettere di simulare le funzioni possibili per le sezioni in cui è\\
previsto un oggetto master.\\
\\
!! Oggetto master\\
E' l'oggetto di riferimento di una sezione, pertanto le azioni eseguite su un oggetto possono\\
essere influite dall'oggetto principale della sezione.\\
\\
!! Simulazioni\\
Nelle prime 3 sottoschede la selezione dei primi 3 parametri classe, contesto e oggetto si comporta\\
come nelle simulazioni swipe del tab di cui sopra, il risultato è l'elenco delle azioni di sezione\\
senza selezionare un oggetto master è identico alle simulazioni del tab precedente.\\
Selezionando una classe ed un oggetto master vengono visualizzate le azioni di sezione eventualmente\\
modificate, se è previsto che ci sia una derivazione di informazioni dall'oggetto master.\\
Per esempio nella creazione di un oggetto, se l'oggetto master è un account e l'oggetto che sto\\
creando è un referente, l'azione visualizzata conterrà i parametri necessari a relazionare il\\
referente all'account.\\
This page has only one version
«