Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 17-Oct-2019 12:02 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 99 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! DEFINIZIONE\\
\\
La gestione del Plafond è tipica di aziende che esportano in modo abituale: in pratica si concretizza nella facoltà di poter acquistare in esenzione di IVA fino al raggiungimento di un tetto massimo detto, appunto, Plafond. Il plafond è dato dall'ammontare delle esportazioni (intra ed extra comunitarie) effettuate nell'ultimo periodo d'imposta o negli ultimi 12 mesi a condizione che le esportazioni siano superiori al 10% del volume d'affari (questa seconda condizione qualifica il soggetto come esportatore abituale).\\
\\
Per avvalersi di questa opzione, l'azienda invia ai propri fornitori una lettera di intento, comunicando anche l'eventuale periodo entro il quale intende operare in esenzione di IVA.\\
\\
Esistono due modalità di gestione del plafond:\\
* mobile: si prendono come riferimento le operazioni registrate nei 12 mesi solari precedenti; ogni mese è necessario verificare lo status di esportatore abituale e rivalutare il plafond disponibile considerando i dati dei 12 mesi precedenti. Chi lo utilizza all'inizio di ogni mese verifica che le operazioni attive che concorrono alla formazione del plafond superino il 10% del volume d'affari del periodo e calcola l'ammontare del plafond disponibile. Questa modalità non è stata recepita in smeup.\\
* fisso: si fa riferimento alle operazioni registrate nell'anno solare precedente. Al 1° gennaio di ciascun anno, il plafond disponibile per detto anno è semplicemente costituito dalle operazioni non imponibili registrate nell'anno precedente; nel corso dell'anno di utilizzo, è sufficiente controllare che gli acquisti e le importazioni con lettera di intento non superino l'ammontare del plafond disponibile per non incorrere nello splafonamento.\\
\\
!! Metodi di calcolo del plafond disponibile in caso di plafond mobile\\
\\
Nel caso in cui l'azienda decida di optare per l'utilizzo del plafond mobile sarà necessario valutare il plafond disponibile all'inizio di ogni mese. Il calcolo del plafond disponible può essere effettuato con due metodi alternativi:\\
* Plafond disponibile a inizio mese X= plafond utilizzabile ad inizio periodo X-1 + export del mese X-1 - acquisti 8/c del mese X-1.\\
* Plafond disponibile a inizio mese X = Esportazioni e op.assimilate nei 12 mesi precedenti (dal mese X-12 al mese X-1) - progressivo utilizzo fine mese X-1 (se è negativo si mette 0) dove Progressivo utilizzo fine mese X=progressivo utilizzo alla fine del mese x-1 -\\
esportazioni registrate nel 13°mese precedente (mese x dell'anno precedente) + plafond utilizzato nel mese X-1 (=acquisti in 8/c del mese X-1).\\
\\
!!! ATTIVAZIONE\\
\\
!! Individuazione codici IVA\\
\\
All'interno della tabella degli assoggettamenti IVA è necessario indicare nel campo gestione plafond se l'assoggettamento ha rilevanza a fini del plafond.\\
\\
Vedi ASSOGGETTAMENTO IVA (ST-IVA)\\
\\
L'impostazione della suddetta tabella permette di effettuare i calcoli necessari alla determinazione del plafond disponibile.\\
\\
!! Indicazione del plafond iniziale\\
\\
Il plafond disponibile al momento dell'attivazione, va inserito manualmente, nella modalità riportata nel capitolo successivo.\\
\\
!!! GESTIONE DATI\\
\\
!! Determinazione plafond disponibile\\
\\
La determinazione del plafond disponibile si basa sulla sommatoria dei totalizzatori IVA generati in modo automatico dalla generazione dei registri/liquidazione IVA, per i soli assoggettamenti che ne presentano la rilevanza.\\
\\
In alternativa è possibile immettere dalla gestione dei totalizzatori IVA un record di tipo "PL" con data pari a quella dell'inizio dell'ultimo periodo dell'esercizio precedente (es. 01/12/xx) e codice "V". L'imponibile indicato in questo record verrà preso a sostituzione da quello calcolato automaticamente leggendo i totali generati dalla stampa registri/liquidazione IVA.\\
\\
%%quote
. Interrogazione archivi totalizzazione IVA
CALL C5N000G PARM('AF' 'F' '')
/%
----
\\
!! Determinazione dell'utilizzo\\
\\
La determinazione dell'utilizzo del plafond si basa sulla lettura diretta dei movimenti IVA del periodo, per i soli assoggettamenti IVA che ne presentano rilevanza.\\
\\
L'analisi dell'utilizzo del plafond si basa su un binario temporale parallelo rispetto a quello della competenza IVA in quanto la sua rilevanza IVA si basa su differenti parametri (che possono anche precedere la nascita del documento IVA).\\
Per tale motivo nelle registrazioni è prevista un'apposita data di riferimento "Data operazione plafond" che di default viene valorizzata con la data del documento, ma che può essere modificata manualmente dall'utente.\\
\\
!!! INTERROGAZIONI\\
\\
Sono disponibili tre interrogazioni, a vari livelli di sintesi/dettaglio che analizzano l'utilizzo del plafond.\\
!! Analisi plafond\\
Consente di stampare o visualizzare una sintesi del plafond alla data indicata come Data Riferimento. I dati riportati sono:\\
* Plafond disponibile alla fine del periodo precedente a quello a cui appartiene la data di riferimento\\
* Plafond maturato all'interno del periodo a cui appartiene la data di riferimento\\
* Plafond utilizzato all'interno del periodo a cui appartiene la data di riferimento\\
* Plafond residuo alla data di riferimento.\\
Nel caso in cui non venga impostata alcuna data nel formato guida viene preso come default oggi.\\
\\
%%quote
Interrogazione di analisi del plafond
CALL C5N000G PARM('OF' 'P A' 'AZ')
/%
----
\\
!! Riepilogo plafond\\
\\
Produce una stampa con un'analisi mensile dell'utilizzo e dell'accumulo di plafond.\\
\\
%%quote
Riepilogo plafond
CALL C5N000G PARM('OF' 'P R' 'AZ')
/%
----
\\
!! Prospetto plafond\\
\\
Produce una stampa con l'analisi periodica e progressiva dell'utilizzo del plafond.\\
\\
%%quote
Prospetto plafond
CALL C5N000G PARM('OF' 'P P' 'AZ')
/%
----
\\
This page has only one version
«