Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 21-Aug-2019 17:42 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 42 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Introduzione\\
I sostituti d'imposta (datori di lavoro e enti pensionistici, amministrazioni dello Stato, ecc.) devono comunicare all'Agenzia delle Entrate, mediante una dichiarazione annuale, i dati relativi alle ritenute effettuate in ciascun periodo d'imposta, quelli relativi ai versamenti eseguiti, i crediti, le compensazioni operate e i dati contributivi e assicurativi.\\
La dichiarazione si compone di due modelli: il 770 Semplificato e il 770 Ordinario. In relazione ai dati da comunicare e ai quadri del modello da compilare, i soggetti tenuti a presentare la dichiarazione devono trasmettere uno o entrambi i modelli.\\
In SmeUP sono previste le funzioni necessarie alla generazione del 770 Semplificato, questo documento, quindi, approfondirà solo il 770 Semplificato.\\
\\
!!! Adempimenti e contenuto della certificazione\\
\\
!! Modalità di comunicazione\\
\\
Il modello deve essere presentato telematicamente entro il 31 Luglio, direttamente o tramite un intermediario abilitato. Il flusso si considera presentato nel giorno in cui è conclusa la ricezione dei dati da parte dell'Agenzia delle Entrate. La prova della presentazione del flusso è data dalla comunicazione attestante l'avvenuto ricevimento dei dati, rilasciata per via telematica.\\
Il Mod. 770 SEMPLIFICATO contenente i dati dei versamenti effettuati, dei crediti e delle compensazioni operate esposti nei prospetti ST, SV, SX e SY (se presente) deve essere inviato all'Agenzia delle Entrate, qualora il sostituto d'imposta non sia tenuto a presentare anche il Mod. 770 ORDINARIO.\\
\\
È data facoltà ai sostituti d'imposta di suddividere il Mod. 770 SEMPLIFICATO inviando, oltre al frontespizio, i prospetti ST, SV, SX ed SY relativi alle ritenute operate sui redditi di lavoro dipendente ed assimilati separatamente dai prospetti ST, SV, SX, ed SY relativi alle ritenute operate sui redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi sempreché risultino\\
soddisfatte entrambe le seguenti condizioni:\\
* che siano state trasmesse entro il 7 marzo 2016 sia Certificazioni lavoro dipendente ed assimilati, sia Certificazioni lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi;\\
* che non siano state effettuate compensazioni "interne" tra i versamenti attinenti ai redditi di lavoro dipendente e quelli di lavoro autonomo, né tra tali versamenti e quelli riguardanti i redditi di capitale.\\
\\
!! Modello e istruzioni di compilazione\\
\\
Il modello e le istruzioni per la comunicazione sono reperibili al link http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Dichiarare/DichiarazioniSostitutiImposta/770+2016+Semplificato/Modello+770+2016+semplificato/\\
[http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Home/CosaDeviFare/Dichiarare/DichiarazioniSostitutiImposta/770+2016+Semplificato/Modello+770+2016+semplificato/]\\
\\
Il modello è composto da:\\
* Il Frontespizio riportante le informazioni generali della dichiarazione.\\
* Prospetto ST: contiene i dati relativi alle ritenute alla fonte operate, alle trattenute di addizionali regionale all'Irpef, alle trattenute per assistenza fiscale e ad alcune imposte sostitutive, nonché dei versamenti relativi alle ritenute e imposte sostitutive sopra indicate.\\
* Prospetto SV: contiene i dati relativi alle trattenute di addizionali comunali all'Irpef e alle trattenute per assistenza fiscale, nonché i relativi versamenti.\\
* Prospetto SX: deve essere redatto per riepilogare i crediti nonché i dati relativi alle compensazioni effettuate ai sensi del D.P.R. n. 445 del 1997 e ai sensi dell'art. 17 del D.Lgs. n. 241 del 1997.\\
* Prospetto SY: deve essere redatto per riepilogare i dati relativi alle somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi nonché quelli relativi alle ritenute operate di cui all'articolo 25 del D.L. n. 78 del 2010. Il presente prospetto deve essere altresì utilizzato per l'indicazione delle somme corrisposte ai percipienti esteri privi di codice fiscale.\\
\\
Il modello è compilato in euro mediante arrotondamento alla seconda cifra decimale.\\
\\
In SmeUP sono disponibili le funzioni necessarie alla compilazione del frontespizio e dei quadri\\
\\
!! Scadenze\\
Il modello va trasmesso all'Agenzia delle Entrate entro il 31 luglio, in via telematica (direttamente o tramite un intermediario abilitato).\\
\\
This page has only one version
«