Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 23-Aug-2019 17:31 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 72 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
Le modalità di pagamento consentono di collocare e suddividere nel tempo la realizzazione finanziaria dei crediti e dei debiti dell'azienda in modo automatico.\\
A fronte di una fattura di ciclo attivo o di ciclo passivo è possibile dunque decidere quando si verificherà la riscossione del credito o il pagamento del debito e in quante rate.\\
L'automatismo di creazione delle rate si fonda sulla combinazione di due tabelle:\\
\\
Vedi Codici Pagamento - Rate Fisse (ST-PAG)\\
Vedi Codici Pagamento - Rate Var. (ST-C5I)\\
\\
La tabella PAG permette di costruire un numero di rate fisse secondo le logiche e le parametrizzazioni indicate nella tabella stessa.\\
Mediante la tabella C5I invece si può andare a caratterizzare ulteriormente una o più rate calcolate dalla tabella PAG.\\
Infatti l'elemento della tabella C5I è composto nei primi 3 caratteri dal codice dell'elemento della tabella PAG (codice di pagamento), un punto e un progressivo alfanumerico lungo 3, che identifica il numero della singola rata da caratterizzare.\\
\\
__Esempio: __\\
Cod. tabella PAG: A01\\
Tale pagamento genera 3 scadenze.\\
Se si vuole indurre un calcolo particolare per la seconda rata si dovrà generare un elemento nella tabella C5I con il nome __A01.002__.\\
Tecnicamente l'utility che si occupa di governare questa logica è la /COPY G01, facilmente visualizzabile e gestibile mediante il set'n'play dei pagamenti o comunque mediante il TSTG01.\\
\\
%%quote
__Set'n'play __
CALL C5SP01
/%
----
%%quote
__TST /COPY __
CALL TSTG01
/%
----
!! Note\\
La copertura di tale soluzione permette in sintesi di:\\
* definire un numero di rate;\\
* definire se il tipo di intervallo tra una rata e l'altra è calcolata sulla base dei mesi o dei giorni;\\
* nel caso si scelga il mese si può decidere se il mese è solare o commerciale;\\
* la durata delle rate;\\
* generare rate bloccate;\\
* la durata della prima rata (se diversa dalle altre);\\
* se l'importo dell'IVA deve essere sulla prima rata o su quale delle altre;\\
* se la scadenza va comunque a fine mese;\\
* se la scadenza va a collocarsi a un giorno o mese fisso;\\
* è possibile portare il giorno fisso nel mese corrente;\\
* definire scadenze a vista (nessuna dilazione);\\
* definire il tipo pagamento;\\
* definire uno sconto che deve essere indicato in fattura (sconto finanziario);\\
* definire uno sconto sul pagamento. Solo in fase di pagamento viene effettuato lo sconto (Sconto pagamento);\\
* lo sconto pagamento può essere definito sulla base dell'imponibile o del totale documento;\\
* spese incasso (emissione RIBA ecc.) hanno lo stesso funzionamento dello sconto in fattura;\\
* definire un codice alternativo per pagamenti di importo inferiore a un limite.\\
\\
Sulla singola rata è possibile definire:\\
* un tipo intervallo diverso da quello delle rate fisse;\\
* una durata intervallo diverso da quello delle rate fisse\\
* un importo in percentuale dell'imponibile;\\
* un importo in percentuale dell'IVA;\\
* definire se su quella rata ci va solo l'IVA o l'IVA + l'imponibile;\\
* un tipo pagamento diverso da quello delle rate fisse;\\
* giorni fissi diverso da quello delle rate fisse;\\
* mesi fissi diverso da quello delle rate fisse;\\
* scadenza a fine mese;\\
* scadenza fissa (indicando una data per esteso o relativa).\\
\\
Inoltre è possibile definire dei giorni festivi nei quali non si possono far scadere le rate. Tale informazione si può legare a un oggetto (azienda, cliente, fornitore, tipo pagamento, codice di pagamento, ecc...) mediante la gestione del calendario.\\
__Vedere documentazione modulo C5D010_B Gestione calendari.__\\
\\
!!! Casi particolari\\
Per codificare un codice di pagamento con 12 rate, di cui la prima a vista, sarà necessario codificare la PAG con durata rate 0 e numero rate 12 e tutte le altre rate, a partire dalla seconda, nella tabella C5I, indicando giorni o mesi relativi nella durata intervallo.\\
This page has only one version
«