Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 16-Oct-2019 16:02 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 75 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Terminologia\\
!! Coordinate bancarie Italiane\\
* ''ABI'': Il codice ABI (Associazione Bancaria Italiana) è un numero composto da cinque cifre e rappresenta l'istituto di credito. Ogni banca possiede un codice ABI che viene assegnato proprio dall'Associazione Bancaria Italiana quale identificativo univoco.\\
* ''CAB'': Il codice CAB (Codice di Avviamento Bancario) è un numero composto da cinque cifre e rappresenta l'agenzia o specifica filiale dell'istituto di credito identificato dal codice ABI. Con l'accoppiata ABI e CAB quindi si può già facilmente identificare la banca dove risiede un conto corrente.\\
* ''CIN'': Il codice CIN è composto da una sola lettera ed è utilizzato come carattere di controllo: partendo dal codice ABI, dal CAB e dal numero di conto corrente, attraverso una serie di calcoli viene generato il codice CIN. La mancata corrispondenza del codice CIN indica un'inesattezza in uno dei precedenti campi. Per la sua funzione di semplice controllo talvolta può essere tralasciato, e non è comunque indispensabile nell'identificazione di un conto (anche se è di aiuto in caso di errori).\\
* ''BBAN'': Il codice BBAN (Basic Bank Account Number) è un codice composto da non meno di 13 caratteri che identifica la coordinata bancaria nazionale. È definito per ogni nazione europea dalla rispettiva banca centrale con il solo vincolo di contenere al suo interno una serie di caratteri in grado di identificare la banca alla quale ci si riferisce. In Italia il BBAN è lungo 23 caratteri ed è composto da:\\
** CIN (1 carattere);\\
** ABI (5 numeri);\\
** CAB (5 numeri);\\
** Numero di conto (12 caratteri alfanumerici eventualmente preceduti da zeri nel caso il numero di cifre sia inferiore a 12).\\
Per le altre nazioni europee il formato può variare.\\
\\
!! Coordinate bancarie internazionali\\
* ''IBAN'': Il codice IBAN è definito a livello internazionale e consiste in:\\
** 2 lettere rappresentanti la Nazione (IT per l'Italia);\\
** 2 cifre di controllo;\\
** il codice BBAN nazionale.\\
Quindi per l'Italia il codice IBAN è lungo 27 caratteri. L'IBAN è dedotto dal numero di conto corrente interno della banca e identifica univocamente un conto corrente a livello mondiale.\\
* ''SWIFT (o BIC)'': Il BIC (Bank Identifier Code) è un codice (codice SWIFT) utilizzato nei pagamenti internazionale per identificare la Banca del beneficiario; è disponibile praticamente per quasi tutte le banche del mondo e può essere formato da 8 o da 11 caratteri alfanumerici. Esso è utilizzato insieme al codice IBAN per trasferimenti di denaro mediante bonifico internazionale.\\
Lo SWIFT è un sistema di codifica degli anni '70 basato sulla segretezza dell'algoritmo (e non della chiave), decifrato dalle Banche centrali, Banche private e loro filiali, che teoricamente non può essere soggetto a manipolazioni ed è più sicuro della crittografia a chiave asimmetrica.\\
\\
!!! Gestione anagrafica\\
* ''Anagrafiche banche'':\\
** codice banca: per le banche italiane corrisponde al codice ABI-CAB\\
\\
!!! Tipologie di Configurazione delle Coordinate Bancarie\\
* ''Banca Italiana''\\
** Codice Banca = ABI-CAB\\
** ABI-CAB\\
** c/c\\
** IBAN (calcolabile in automatico a partire da ABI-CAB + c/c)\\
* ''Banca Estera Circuito IBAN''\\
** Codice Banca = Estratto dall'IBAN\\
** c/c = Estratto dall'IBAN\\
** IBAN\\
** SWIFT\\
* ''Banca Estera Fuori-Circuito IBAN''\\
** Codice Banca = SWIFT\\
** c/c\\
** SWIFT\\
\\
!!! Modifica Coordinate di Soggetti con Scadenze Aperte\\
\\
Se si modificano le coordinate bancarie di un soggetto le cui scandenze sono ancora aperte, occorre specificare a quali di quest'ultime vadano applicate; per effettuare la modifica è possibile entrare direttamente nell'anagrafica dell'ente.\\
Una volta inserite le nuove coordinate vengono visualizzate le rate sulle quali è possibile eseguire tale rettifica (Figura sottostante), scrivendo AL nel campo editabile a fianco di ognuna.\\
\\
[{Image src='immagini/MBDOC-C5D010_H/C5D010_052.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]\\
!!! Gestione coordinate su rate\\
Occorre fare una premessa: se presente un ente di cessione credito, vengono riprese in automatico le coordinate di tale ente al posto di quelle dell'ente intestatario della rata.\\
\\
* ''Creazione rata''\\
** Codice Banca\\
*** se RIBA passiva da codice banca della banca aziendale anagrafica (E§CBA2)\\
*** in tutti gli altri casi riprendo banca anagrafica (E§BANC)\\
** c/c\\
*** riprendo da anagrafica (E§CCOR)\\
** IBAN\\
*** solo se è presente il codice banca ed è assente il c/c provo a risalire sul BRESCO del codice banca per determinare l'IBAN, solo se presente il codice SWIFT riprendo l'IBAN (questo dovrebbe permettere di riprendere l'IBAN esclusivamente per le banche estere).\\
* ''Gestione Rata''\\
\\
** Funzione di ripresa da anagrafica: si possono riprendere le coordinate dall'anagrafica con la possibilità di scegliere fra le eventuali coordinate multiple: selezionare la registrazione interessata, premere il Tasto F10 e successivamente il 2 di modifica; nello spazio c/c inserire "/" (come da Figura) e nella finestra successiva cliccare con il mouse sulla riga con l'iban corrispondente alle coordinate corrette e premere invio.\\
\\
[{Image src='immagini/MBDOC-C5D010_H/C5D010_053.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]\\
** Funzione di calcolo: dato codice banca+c/c o l'IBAN permette di determinare le altre coordinate (es. da codice banca+c/c determino l'IBAN, oppure dall'IBAN determino il codice banca ed il c/c)\\
* ''Stampa Pratica''\\
** Ripresa+Calcolo: a partire dalla coordinate presenti, si prova a fare la ripresa della anagrafica in modo da riprendere le eventuali coordinate bancarie mancati (es. IBAN e SWIFT).\\
Dopo la ripresa viene comunque lanciato il calcolo delle coordinate per effettuare l'eventuale calcolo delle coordinate bancarie mancanti nel caso in cui queste ultime non fossero presenti fra quelle anagrafiche.\\
* ''Trasmissione''\\
** Ripresa+Calcolo: L'iter è simile a quello della stampa pratica, con la differenza che il c/c viene sempre utilizzato nella forma ritornata dal calcolo delle coordinate che ne permette l'editazione secondo gli standard CBI (12 caratteri allineati a destra con riempimento a 0 dei caratteri vuoti).\\
This page has only one version
«