Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 23-Aug-2019 17:31 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 52 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Definizioni\\
Il factoring è un tipo di contratto con il quale un soggetto (il cedente) si ipegna a cedere i crediti riferiti a uno o più clienti (cessionario) ad un altro soggetto professionale (il factor) il quale, dietro un corrispettivo consistente in una commissione, assume l'obbligo a sua volta di fornire una serie di servizi che vanno dalla contabilizzazione, alla gestione, alla riscossione di tutti o di parte dei crediti che quest'ultimo vanta in relazione alla propria attività, fino alla garanzia dell'eventuale inadempimento dei debitori, ovvero al finanziamento dell'imprenditore cedente sia attraverso la concessione di prestiti, sia attraverso il pagamento anticipato dei crediti ceduti.\\
\\
Pur non essendo strettamente necessario che i crediti amministrati dal factor gli vengano ceduti, nella maggior parte dei casi dietro il contratto di factoring si cela un'operazione di finanziamento dell'impresa cliente in cui il factor concede all'impresa cliente anticipazioni sull'ammontare dei crediti gestiti.\\
\\
La cessione può avere due forme distinte:\\
* __pro soluto__ : se il factor si assume il rischio di insolvenza dei crediti ceduti ed in caso di inadempimento di questi ultimi non potrà richiedere la restituzione degli anticipi versati al cliente;\\
* __pro solvendo__: se il rischio dell'eventuale insolvenza dei crediti ceduti resta a carico del cliente.\\
\\
!!! Configurazione\\
\\
All'interno di SmeUP la configurazione di un rapporto di factoring e dei parametri per la gestione delle relative distinte avviene configurando gli elementi delle seguenti tabelle:\\
1 - C5G. In questa tabella andrà creato il tipo pagamento Factor che avrà Natura Pagamento S = Cessione Factoring\\
\\
2 - PAG. In questa tabella andranno codificati i codici pagamento utilizzati nelle fatture che verranno cedute. Questi codici pagamento dovranno ovviamente avere la tipologia pagamento creata al punto 1.\\
\\
3 - C5B. In questa tabella andrà creato il conto utilizzato per la contabilizzazione delle fatture fattorizzate.\\
\\
4 - C5F. Nell'elemento di questa tabella il campo 'Codice Banca' andrà compilato con il codice di un ente BAN. Quindi operazione preliminare a questa codifica è la creazione dell'ente BAN che identifica il factor. Si consiglia di codificare tale ente con lo stesso codice utilizzato nella tanella C5F (perciò se nella C5F creo l'elemento F01 il mio ente BAN avrà codice F01). Sarà poi necessario impostare = 1 il campo 'Intermed.extra-banc.' per indicare che l'elemento non rappresenta una banca.\\
\\
5 - C5J. All'interno di questa tabella sarà possibile creare più codici legati all'elemento C5F del punto 4 per identificare diversi rapporti di factoring con l'ente stesso (ad esempio con uno stesso soggetto potrei avere un contratto prosoluto e un contratto prosolvendo). All'interno di ogni singolo codice andrà compilato il campo Banca con il codice creato al punto 4, il conto contabile con il conto del portafoglio dei crediti fattorizzati (quando contabilizzerò la distinta di cessione del creito la contropartita del cliente sarà quindi data da questo conto), il tipo rapporto con CCO, i campi per il calcolo degli itneressi non sono in realtà siginificativi in questo caso ma obbligatori. Oltre a queste informazioni sarà necessario controllare ed impostare i parametri specifici per i rapporti di factor. In particolare:\\
* Prosoluto: andrà compilato con 1 nel caso in cui il rapporto identifichi un contratto di questo tipo.\\
* Lista Tipi Pagamento: se in questo campo viene indicata una lista di tipi pagamento, sarà possibile gestire rapporti di fatoring solo per i codici pagamento che riportano questi tipi pagamento.\\
* Giorni Rischio: si tratta di un parametro multiplo in cui è possibile indicare per ogni tipo pagamento i giorni di rischio del credito ceduto.\\
* Tipo Tracciato Trasm: in questo campo andrà indicato il tipo di tracciato utilizzato dal factor per ricevere ed eventualmente ritornare flussi di dati. I crediti ceduti, infatti, verranno inviati al factor tramite uno specifico tracciato definito dal factor stesso. Il factor potrà poi inviare un flusso di ritorno con i crediti insoluti. Il nome del programma base è C5RR12T_E\\
* Escludi Incassi Parz: questo campo andrà compilato con 1 solo nel caso in cui si vogliano cedere solo intere fatture e non parti di esse.\\
6 - C5U. All'interno di questa tabella andrà gestito l'elemento PADAS. All'interno di questo elemento arà necessario indicare il tipo registrazione e la causale contabile da utilizzare per la contabilizzazione della distinta di factoring. Nel caso in cui si vogliano utilizzare tipologie di registrazioni diverse per rapporti prosoluto e prosolvendo sarà necessario codificare gli elementi PADAS1 che riporterà i parametri di contabilizzazione dei prosoluto e PADAS0 che riporterà i parametri di contabilizzazione del prosolvendo.\\
\\
!!! Distinta di cessione del credito\\
__Creazione della distinta__\\
\\
Contabilizzate le fatture che riportano un pagamento con tipologia Factor sarà possibile generare la distinta per la cessione del creidito.\\
Per farlo dalla creazione distinte scegliere la tipologia S - Cessione Factoring. Selezionare quindi il rapporto bancario creato al punto 5 e le fatture con il pagamento creato al punto 2.\\
Confermando con F06 verrà creata la distinta PADAS.\\
\\
__Stampa della Distinta__\\
\\
La stampa della distinta può essere effettuata utilizzando l'opzione 16 sulla distinta stessa.\\
Nel formato guida visualizzato al lancio della funzione compare il campo 'Stampa Lettera Cli' che permette di stampare, oltre alla lettera da inviare al factor la lettera con cui si comunica ai clienti inclusi nella pratica la cessione del loro credito.\\
I testi delle lettere sono gestiti tramite G69. In particolare la lettera destinata al factor ha codice RRPRG mentre quella destinata al creditore ha codice RRPRF.\\
\\
__Tasmissione Dati__\\
\\
__Contabilizzazione Distinta__\\
\\
La contabilizzazione della distinta può essere effettuata digitando l'opzione 12 di contabilizzazione. I parametri della contabilizzazione verranno letti dagli elementi codificati al punto 6 mentre il conto di contropartita verrà letto dall'elemento creato al punto 5.\\
This page has only one version
«