Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 23-Aug-2019 17:31 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 154 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! INTRODUZIONE\\
Tramite un'apposita interrogazione è possibile tenere sottocontrollo la situazione dei propri finanziamenti.\\
Sono inoltre predisposte una serie di funzionalità atte a semplificare ed automatizzare le operazioni che ad esse fanno riferimento.\\
\\
!!! APERTURA DI UN FINAZIAMENTO\\
Un finanziamento nasce nel momento in cui viene determinato un nuovo n° di riferimento su un conto contabile collegato ad un rapporto di tipo finanziamento. I tipi rapporto riconosciuti come tali sono i seguenti:\\
\\
\\
Vedi Finanziamenti (V2C5TRB-FIN)\\
Vedi Finanziamenti Medio/Lungo (V2C5TRB-MED)\\
Vedi Finanziamenti Incassi Clienti (V2C5TRB-ANT)\\
Vedi Finanziamenti Pagamento Fornitori (V2C5TRB-ANP)\\
\\
Per i rapporti di questa tipologia, sia nella gestione dei saldi di consolidamento che dei movimenti contabili risulta obbligatoria l'indicazione di un n° di riferimento. Tale numero è ciò che identifica il singolo finanziamento.\\
Tale n° solitamente corrisponde ad una numerazione interna e non al numero attribuito dalla banca che può essere invece indicato nelle condizioni del finanziamento.\\
Il n° è attribuito in automatico se il finanziamento è collegato alla presentazione di distinte di documento, ed in tal caso corrisponde al numero di pratica, oppure per tutti gli altri casi tramite il relativo numeratore se la registrazione di finanziamento viene creata tramite la predisposta funzione.\\
Ciò non toglie la possibilità di generare in modo autonomo i riferimenti tramite la semplice registrazione manuale di movimenti contabili sui conti interessati.\\
La determinazione della nascita dei finanziamenti può perciò essere determinata o dai riferimenti presenti in contabiltà o dai riferimenti indicati nei saldi di consolidamento.\\
Nel caso in cui l'apertura sia sancita da regitrazione contabile è opportuno che questa sia effettuauta tramite una causale con tipo movimento "18" (=Apertura finanziamento)\\
L'inserimento del finanziamento può avvenire secondo 3 modalità:\\
* Manuale di una registrazione su un conto collegato ad un rapporto di finanziamento\\
* Tramite creazione di una pratica bancaria. Questa coincide con la creazione del finanziamento quanto il tipo di pratica corrisponde ad un finanziamento (anticipi su fatture attiva/passiva). I tipi di registrazione utilizzati corrispondono quindi a quelli definiti nelle C5U corrispondenti a tali pratiche.\\
* Tramite la gestione finanzianenti. Anche in questo caso viene utilizzata la C5U corrispondente al tipo di pratica (PAFAM). Per quest'ultima è prevista una risalita basata sul tipo di rapporto.\\
\\
Vedi Rapporto bancario Azienda S.p. (ST-C5J01)\\
Vedi Causali Contabili (ST-C5V)\\
Vedi Presentaz.Anticipi su Fatture (TAC5U01-PADA£)\\
Vedi Presentaz.Anticipi su Fatture (TAC5U01-PADP£)\\
%%quote
Controllo Situazione Finanziamenti
CALL C5N000G PARM('OF' 'X A' 'AZ')
/%
----
%%quote
Gestione saldi di consolidamento
CALL D5CO01G PARM('CNAZI' '£CC')
/%
----
%%quote
Gestione pratiche
CALL C5N000G PARM('OF' 'H T' 'V2C5TSC')
/%
----
%%quote
Gestione Finanziamenti
CALL C5E512F
/%
----
%%quote
Gestione Registrazioni
UP C5D
/%
----
\\
!!! INSERIMENTO/MODIFICA DELLE CONDIZIONI DEL FINANZIAMENTO\\
Le condizioni di finanziamento definiscono una serie di informazioni aggiuntive che permettono di completare l'anagrafica del finanziamento stesso, nonchè di pilotare il corretto funzionamento di particolari automatismi e di poter calcolare in modo corretto lo scalare interessi del singolo finanziamento.\\
La loro imputazione viene automaticamente proposta qualora l'inserimento del finanziamento avvenga tramite la gestione delle pratiche o la gestione finanziamenti.\\
Qualora l'inserimento sia avvenuto manualmente, le condizioni posso essere poi inserite dall' interrogazione della situazione dei finanziamenti. Dalla stessa interrogazione è possibile poi intervenire anche sulla modifica delle condizioni per qualsiasi tipo di finanziamento.\\
\\
\\
Descrizione delle singole condizioni:\\
\\
* "Tasso (Spread)" Tasso aggiuntivo applicato dalla Banca,da sommare a quello di riferimento.\\
* "Tasso Interbancario" Tasso di riferimento, fisso o variabile.\\
* "Tipo" Durata del tasso Interbancario (Esempio Euribor a 3 mesi, etc.)\\
* "Divisore" Quoziente dei giorni dell'anno commerciale (360) o dell'anno civile (365).\\
* "Interessi" Periodicità del pagamento Interessi.\\
* "Tipo Periodo" Scelta dell'inizio del computo interessi, se come riferimento l'anno solare o l'inizio finanziamento.\\
* "Data Inizio" Se presente ed nel campo precedente è indicato che il calcolo deve partire dalla data inizio, tale data se indicata viene presa in considerazione in sostituzione alla data iniziale del finanziamento per il calcolo degli interessi.\\
* "Capitale" Modalità di rimborso del Capitale.\\
* "Valore Fisso" Indicare l'eventuale importo (se selezionato Rata importo Fisso indicare l'importo totale della rata,se Rata Quota Capitale fissa l'importo della quota capitale a cui verrano aggiunti poi gli interessi).\\
* "Data Inizio" Indicare la data di inizio del rimborso delle quote capitale, se non coincide con quello degli interessi.\\
* "GG Fisso Rate" Indicare il giorno del pagamento interessi, in automatico è imputato l'ultimo del mese.\\
* "MM Fisso Rate" Se trattasi di rimborso annuale indicare il mese del pagamento interessi.\\
* "Valuta" Valuta del finanziamento.\\
* "Importo Finanziato" Ammontare del finanziamento.\\
* "Data Inizio" Data di inizio.\\
* "Data Fine" Data in cui si conclude.\\
* "Rinnovabilità" Indicare se vi è la possibilità di rinnovare il finanziamento.\\
* "Stato Finanziamento" Indica se il finanziamento è aperto o chiuso.\\
* "N° Finanziamento" serve per memorizzare il numero attribuito dalla banca al finanziamento\\
* "Persona di riferimento" serve per memorizzare il nome di una persona di riferimento dell'istituto di credito.\\
\\
%%quote
Controllo Situazione Finanziamenti
CALL C5N000G PARM('OF' 'X A' 'AZ')
/%
----
\\
!!! RIMBORSO DEL FINANZIAMENTO\\
Il rimborso del finanziamento viene effettuato tramite la registrazione di movimenti contabili riferiti al finanziamento, con causali riportanti il tipo movimento "19" (=Decurtazione Finanziamento).\\
Vedi Causali Contabili (ST-C5V)\\
\\
!!! CHIUSURA DI UN FINANZIAMENTO\\
Le chiusura di un finanziamento è sancita dalla movimentazione contabile del finanziamento con una causale tipo movimento "20" (=Chiusura finanziamento) che porti a zero il saldo dei movimenti contabili riferiti ad esso.\\
\\
Vedi Causali Contabili (ST-C5V)\\
\\
!!! PIANO DI AMMORTAMENTO DEL FINANZIAMENTO\\
Codificando correttamente le condizioni del finanziamento e le variazioni che intervengono su di esse è possibile poi contabilizzare tutti i movimenti relativi al piano di ammortamento del finanziamento stesso. In questo modo oltre che ad ottenere un vantaggio operativo, (al momento della spunta dovrò solo conferma o eventualmente rettificare il movimento), permette anche di includere tali movimenti nelle proiezioni finanzianziare, nonchè per quel che riguarda il costo tegli interssi di calcolarne gli eventuali ratei.\\
\\
Il piano di ammortamento può essere interrogato e poi generato/rigenerato dall'interrogazione della situazione finanziamenti, tramite l'opzione GE.\\
\\
In alternativa è possibile anche lanciare dalla gestione finanziamenti, tramite la funzione 03 la stampa del calcolo o la generazione delle corrispondenti registrazioni contabili di uno o anche di tutti i finanziamenti.\\
\\
Quando un finanziamento viene rigenerato vengono cancellati e riscritti tutti i movimenti del che non risultano per un qualsiasi motivo consolidati. Quando invece questo avviene la rigenerazione viena applicata solo a partire dal movimento successivo a tale movimento.\\
\\
Prerequisito per questa gestione è compilazione degli elementi della C5U FINRA e FINES. Tramite il primo viene determinato il tipo di registrazione delle rate ed il conto da utilizzare per gli interessi, mentre tramite il secondo viene determinato il tipo di registrazione da utilizzare per l'estinzione.\\
A queste due si può aggiungere la C5U FINSP il calcolo delle spese.\\
Tutte le C5U gestiscono come desinenza il tipo rapporto.\\
\\
\\
\\
\\
%%quote
Controllo Situazione Finanziamenti
CALL C5N000G PARM('OF' 'X A' 'AZ')
/%
----
%%quote
Gestione Finanziamenti
CALL C5E512F
/%
----
\\
!!! ALTRI AUTOMATISMI\\
Per la semplificazione dell'imputazione dei dati relativi ai finanziamenti sono previsti i seguenti automatismi:\\
* Nel caso il finanziamento nasca o con una pratica di presentazione o con la gestione finanziamenti la registrazione relativa all'apertura del finanziamento viene creata in automatico appoggiandosi ai relativi elementi delle C5U\\
* Nel caso il finanziamento sia in valuta sui movimenti di rimborso e chiusura, in base ai cambi indicati verrà calcolata la relativa oscillazione\\
* Nel caso di finanziamenti su presentazione di documenti del ciclo attivo, nel saldaconto verrà automaticamente proposta, qualora sul rapporto sia stato indicato anche il rapporto collegato, la movimentazione del rimborso del finanziamento per la quota corrispondente a quanto saldato.\\
* Dall'interrogazione della situazione dei finanziamenti è possibile inserire movimenti di finanziamento in modo da riprendere in automatico i riferimenti degli stessi\\
\\
Vedi Presentaz.Anticipi su Fatture (TAC5U01-PADA£)\\
Vedi Presentaz.Anticipi su Fatture (TAC5U01-PADP£)\\
%%quote
Controllo Situazione Finanziamenti
CALL C5N000G PARM('OF' 'X A' 'AZ')
/%
----
This page has only one version
«