Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 15-Oct-2019 19:42 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 161 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Obiettivo\\
* Gestire Cicli di Collaudo con chiave variabile configurabile da utente.\\
* Possibilità di gestire al contempo controlli per articolo, configurazione prodotto, articolo fornitore, macchina articolo fase, a seconda della tipologia lotto._n_\\
\\
!!! Tabelle Interessate\\
''CQ1''\\
Definisce la versione dei Cicli di Collaudo da utilizzare (se non specificato, si assume 'SM': Cicli di Collaudo versione con tipo variabile; al contrario, se si intende usare la versione con articolo, mettere 'CQ').\\
Vedi Tabella di Personalizzazione (TACQ1-*)\\
''CRJ''\\
Definisce i tipi ciclo esistenti, descrivendone le caratteristiche principali.\\
Vedi CICLO X ARTICOLO (TACRJ-ART)\\
''B£G''\\
Definisce il significato della parte variabile\\
Vedi (TAB£G-)\\
''NSC''\\
Definisce il contenitore note associato; in caso non sia assegnato viene assunto il tipo di default CDC.\\
Vedi Cicli di Collaudo new (TANSC-CDC)\\
''CRNCQ''\\
Definisce la struttura e i numeratori del numero identificativo di record degli archivi cicli e rilievi\\
Vedi Identificativo record CICLI (TACRNCQ-CCOL)\\
Vedi Nr Documento controlli (TACRNCQ-CCO1)\\
Vedi Identificativo record CON200f (TACRNCQ-CCO2)\\
''C£I''\\
Definisce la struttura dei dati della parte variabile del file\\
''CR1''\\
Attiva o meno la verifica che i rilievi obbligatori siano dichiarati\\
Vedi Personalizzazione Q9000 - 2 (TACR1-*)\\
\\
!!! Dati Campionamento/articolo\\
Abilita o meno la gestione dei dati Piani Campionamento.\\
'' Tipo Parametro OAV Risalita ''\\
La risalita avviene in questo modo:\\
\\
# Dato il tipo ciclo def. in tab CQL, si valorizzano le chiavi con i valori del lotto. Si cerca il ciclo di quel tipo con quelle chiavi. Il modo con cui si valorizzano le chiavi è definito (cablato) nel pgm B£ICQC0. Se, ad esempio, la prima chiave della griglia è AR, il pgm B£ICQC0 sostituisce al primo codice il valore dell'articolo del lotto (T$ARTI); se la chiave è CN-FOR verrà sostituito l'ente di addebito (T$COEA)\\
# Se non viene trovato un ciclo con queste chiavi, si sostituisce il valore generico (**) alle chiavi e si cerca questo stesso tipo ciclo con le nuove chiavi\\
# Se il ciclo non viene ancora trovato, si prova a sostituire alle chiavi i valori dei rispettivi OAV (impostati in tab CRJ) e si cerca il tipo ciclo di risalita (T$CRJK) con le nuove chiavi\\
# Se il ciclo non viene ancora trovato, si sostituisce il valore generico (**) alle chiavi\\
# Se non viene trovato, si ricomincia da capo, provando le risalite tramite gli OAV definiti nel tipo ciclo di risalita.\\
In pratica si percorre una catena di elementi della CRJ, continuando a sostituire alle chiavi i valori dell'oav e cercando il ciclo del tipo def in T$CRJK .\\
Attenzione a non creare un loop infinito!\\
\\
'' Suffisso Programma aggiustamento ''\\
Se si desidera utilizzare un programma particolare di calcolo valori è possibile specificare un carattere che costituisce il suffisso del programma da richiamare.\\
Se presente un valore diverso da ' ' , viene lanciato il programma di aggiustamento CQCM50_x, dove 'x' è il carattere qui specificato.\\
Per maggiori informazioni sulla modalità di utilizzo del programma, leggere le note riportate nel sorgente del programma prototipo (CQCM50_X).\\
\\
!!! Archivi Interessati\\
Vedi CCOL Cicli di collaudo (OJ*FILE-CQRICI0F)\\
Vedi RICO Registrazione controlli (OJ*FILE-CQCON20F)\\
\\
_2_ Gli archivi di appoggio della gestione sono differenti da quelli della gestione precedente.\\
In caso si desideri utilizzare la nuova gestione, è necessario scrivere dei programmi di conversione (vedi programmi di conversione prototipo CQRICI_V21, per archivio cicli CQCON2_V21, per rilievi e misure)._n_\\
\\
!!! Approvazione/Rilascio Cicli di Collaudo\\
Le funzioni Approvazione/Rilascio delle fasi del Ciclo sono gestita dal Modulo Documentazione (CQ DOCU) sul tipo documento CCOL.\\
__Tipo Documento CQ0 __\\
Vedi cicli collaudo (TACQ0-CCOL)\\
__Numeratore Documento __\\
\\
!!! Logica funzionamento\\
__Tipo Lotto CQL __\\
Da Tipo Lotto CQL\\
\\
__Tipo Ciclo di Collaudo CRJ__\\
Se specificato assunto altrimenti nei parametri £Q1 definisco tutti i tipi ciclo compatibili con qs tipo lotto\\
%%quote
_h_ Gestione Parametri
CALL C£CR01G '£Q1'
/%
----
\\
Vedi Parametri tipo lotto (TAC£E-£Q1)\\
\\
%%quote
_h_ Benestare di Collaudo
CALL CQBC10G
/%
----
\\
!! Verifica Presenza CICLO DI COLLAUDO\\
Legge tab. CRJ confronta con tipi ciclo previsti (parametri lotto)\\
Se tipo ciclo previsto nei parametri LOT interfaccia cicli per verifica presenza.\\
\\
B£ICQC0 Formatta chiavi ciclo di collaudo.\\
Il tipo ciclo viene gestito sul campo T§PLAN file CQLOTT0F. Se non valorizzato da tabella CQL (campo T$CQLC).\\
Dal tipo lotto tab. CQL viene ricavato il tipo ciclo (CRJ) e la griglia oggetti B£G dal campo T$CQL6. Se T$CQL6 non valorizzato griglia di controllo da CRJ.\\
A seconda del valore delle chiavi previste dalla griglia di controllo, vengono assegnati i valori ricavati dal file CQLOTT0F.\\
In caso di creazione nuove griglie bisogna modificare di conseguenza anche il presente pgm di cablatura.\\
\\
B£ICQC_SM Interfaccia cicli di collaudo.\\
Il programma si occupa di costruire il ciclo con le regole impostate\\
Se in TAB CRJ è previsto un pgm di aggiustamento, viene lanciato in uscita da ogni dettaglio del ciclo, che permette di cambiare i valori ottenuti.\\
L'obiettivo di questa exit è quello di costruire fasi con valori variabili descritti da regole esterne, ad esempio parametri (vedi pgm esempio CQCM50_X).\\
\\
%%quote
_h_ £IFCQC /COPY Cicli di Collaudo
CALL TSTCQC
/%
----
\\
!! Esempio 01 >>_n_ _h_Verificare conformità lotto XXXXXXXXXX con ogg:_n_\\
Tipo Lotto AG\\
Articolo A\\
Configurazione **\\
Possiede . Ciclo di Collaudo (tipo YD1) con terza chiave cliente **\\
. Associato alla tabella CQL sono previsti tipo e parametro\\
. primario e secondario che descrivono il significato delle\\
. chiavi varibili del lotto qualità (Articolo,campo libero1)\\
. e il tipo ciclo di collaudo assunto.\\
. Il programma d'intefaccia cicli di collaudo si occupa di\\
. associare al lotto i controlli da effettuarsi.\\
\\
!!! Verifiche oggetti\\
Vedi CCOL Cicli di collaudo (OJ*FILE-CQRICI0F)\\
Vedi RICO Registrazione controlli (OJ*FILE-CQCON20F)\\
\\
Vedi INTE Impostazione chiavi scansione (OJ*PGM-B£ICQC0)\\
Vedi INTE Interfaccia Cicli di collaudo (OJ*PGM-B£ICQC_SM)\\
Vedi INTE Interfaccia Cicli di collaudo (OJ*PGM-B£ICQC_CQ)\\
Vedi CCOL Gestione cicli di collaudo New (OJ*PGM-CQCM50G)\\
\\
Vedi CICLO X ARTICOLO (TACRJ-ART)\\
\\
!!! Esecuzione\\
%%quote
__ Gestione Cicli di Collaudo__
CALL CQCM50G
/%
----
\\
%%quote
__ Stampa Cicli di Collaudo__
CALL CQCM51A
/%
----
\\
!!! Verifiche nell'applicazione\\
%%quote
__ Benestare di Collaudo__
CALL CQBC10G
/%
----
\\
%%quote
__ Stampa Rilievi e Misure__
CALL CQRM51A
/%
----
This page has only one version
«