Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 15-Oct-2019 19:42 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 79 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Scopo\\
* Interfaccia le funzioni di entrata materiali e lanci di produzione con i controlli e collaudi eseguiti in Azienda\\
* Gestisce le procedure e le modalità di controllo definite (cicli di collaudo) integrando le informazioni di gestione con i dati propri del Sistema Qualità\\
* Gestione (stampa e/o visualizzazione ) del Benestare di Collaudo, delle BEM (bolle entrata merce), e delle targhe identificative dei lotti/contenitori\\
* Gestione della accettazione e del rifiuto dei lotti in funzione dei piani di campionamento definito e delle regole di commutazione stabilite\\
* Registrazione ed archiviazione delle misure di controllo effettuate sul lotto/campioni analizzati\\
* Dichiarazione esito del controllo e collegamento diretto alla rilevazione di non conformità\\
* Stampa i Certificati di Qualità'\\
\\
\\
!!! Definizioni\\
* ''Lotto'', identifica attraverso una sigla l'entrata o la produzione di una quantità' di articolo, ai fini della tracciabilità degli eventi nel Sistema di Qualità\\
* ''Tipo Lotto'', identifica la fonte e la natura del lotto\\
* ''Classe funzionale Articolo'', identifica attraverso una sigla la criticità di missione della parte. Alla classe funzionale sono collegabili le modalità di campionamento del lotto\\
* ''Classe Abilitazione'', identifica attraverso una sigla la abilitazione dell' ente di riferimento (fornitore, reparto interno). Alla classe di abilitazione sono collegabili le modalità di campionamento del lotto\\
* ''Numero e Data BEM'', sono i riferimenti interni alla documentazione di entrata di un lotto\\
* ''Lotto Cliente/Fornitore, Certificato di Qualità', Lotto di derivazione'', sono i riferimenti esterni del lotto in accettazione\\
* ''Benestare di Collaudo'', è la funzione attraverso cui viene sottoposto al controllo/collaudo un lotto, integrando i ciclo di collaudo dell'articolo\\
* ''Dichiarazione di Collaudo'', è la fase del benestare di collaudo in cui viene esitato il lotto\\
* ''Esito di collaudo'', identifica lo stato del lotto al termine del controllo\\
* ''Quantità' dichiarata'', è la quantità' dichiarata dall' ente di riferimento del lotto (fornitore, reparto) al controllo\\
* ''Quantità rilevata'', è la quantità riscontrata al controllo\\
\\
!!! Tabelle utilizzate dal modulo:\\
!! CQQ - Classe Funzionale Articolo\\
identifica il livello di criticità di immissione\\
Vedi CLASSI FUNZIONALI ARTICOLI (ST-CQQ)\\
\\
!! DIP - PERSONALE ANAGRAFICA-DIPENDENTI\\
Codifica le matricole dei dipendenti. Associa ad ogni codice di matricola tutta una serie di informazioni che concorrono a definire lo SKILL del dipendente.\\
Vedi PERSONALE - ANAGRAFICA DIPEND. (ST-DIP)\\
\\
!! *CNTT - CODICI OGGETTI APPLICATIVI\\
Descrive il tipo di enti che richiedono, gestiscono, evadono,ecc.. la richiesta di intervento (direzione tecnica, direzione commerciale, ecc..)\\
Vedi Oggetti Applicativi (ST-*CNTT)\\
\\
!! CQV - Classe Abilitazione Ente\\
identifica il livello di abilitazione di un ente alla fornitura di un lotto\\
Vedi CLASSE ABILITAZIONE FORNITORI (ST-CQV)\\
\\
!! CQR - Regole di Commutazione\\
regolano le modalltà di alleggerimento ed appesantimento dei campionamenti.\\
Dovrebbero essere definite per ogni Piano e Livello di campionamento utilizzato, utilizzando come sigla la corrispondente sigla di Piano e livello.\\
Vedi REGOLE DI COMMUTAZIONE P.D.C. (ST-CQR)\\
\\
!! CQB - Esito Lotto\\
identifica e classifica gli esiti del collaudo, ne associa il corrispondente peso di valutazione, determina i collegamenti obbligatori alla rilevazione di misure e/o di non conformità', permette di declassare immediatamente il Piano/livello di campionamento indipendentemente dalle regole di commutazione.\\
Vedi ESITO CONTROLLO COLLAUDO (ST-CQB)\\
\\
!! CQA - Azioni sul lotto successivo\\
codifica azioni da controllare/segnalazioni durante il benestare di collaudo sul lotto successivo\\
Vedi AZIONI SUL LOTTO SUCCESSIVO (ST-CQA)\\
\\
!! CRV - Tipo contenitore\\
codifica i tipi contenitore delle quantità del lotto\\
Vedi TIPO CONTENITORE (ST-CRV)\\
\\
!! CQ*PR - Priorità intervento\\
identifica la priorità del lotto\\
Vedi PRIORITA' INTERVENTO (ST-CQ*PR)\\
\\
!!! Attività iniziale\\
* interfacciamento con le diverse movimentazioni aziendali di origine dei lotti\\
* classificazione delle tipologie e delle modalità di generazione\\
* classificazione delle criticità articoli, abilitazione dei fornitori, regole di commutazione e matrice CQQ/CQV (classe funzionale/classe di abilitazione) per la determinazione delle modalità di campionamento\\
* classificazione delle procedure di riferimento\\
* inserimento delle tabelle relative al modulo\\
\\
!!! Attività periodica\\
* gestione del benestare di collaudo ed esito dei lotti\\
\\
[{Image src='immagini/MBDOC-CQLOTT_01/CQ_LOTT_01.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]\\
[{Image src='immagini/MBDOC-CQLOTT_01/CQ_LOTT_02.png' caption='' width='100%' style='max-width: 100%;'}]
This page has only one version
«