Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 17-Oct-2019 12:30 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 68 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Estrattori da archivi Sme.up\\
Ogni estrattore è costruito con una logica di calcolo specifica, a seconda del contesto di estrazione.\\
Per ogni estrazione esistono due programmi specifici, nei quali il prefisso xx cambia a seconda dell'archivio di estrazione.\\
Per convenzione, i programmi con suffisso numerico sono estrattori da archivi Sme.up, quelli con suffisso con primo carattere una X sono personalizzazioni su archivi del cliente. Il suffisso viene specificato nella tabella D9B e, in base alla scelta, viene contestualizzata l'estrazione.\\
\\
Ogni estrattore è l'insieme di due programmi:\\
* ''D9AP_xxP'', caratterizza i parametri origine della tabella D9B, specifica gli oggetti principali dell'estrazione su cui costruire le gerarchie, e specifica le intestazioni dei campi dei valori\\
* ''D9AP_xxC'', scandisce l'archivio e restituisce i codici degli oggetti e i valori da passare al Databeacon\\
\\
Ogni coppia di programmi di estrazione sarà dunque caratterizzato dall'impostazione di:\\
* ''Parametri origine'', da compilare nella D9B per caratterizzare ogni singola estrazione. Possono essere degli intervalli di date, degli elementi di tabella, o dei valori interni che influenzano l'estrazione\\
* ''Oggetti origine gerarchizzabili'', sono gli oggetti che verranno estratti dall'archivio in questione, ai quali saranno associate da tabella delle aggregazioni (D9C). Possono essere fissi da programma o possono variare a seconda dei parametri origine\\
* ''Oggetti aggiuntivi piatti'', sono gli oggetti che verranno estratti dall'archivio in questione, sui quali non può essere associata alcuna gerarchia, ma potranno essere utilizzati per aggregare gli oggetti origine principali\\
* ''Valori origine'', sono i valori elementari estratti dall'archivio, ai quali potranno essere affiancati altri valori derivati da questi, impostati da tabella (D9D)\\
\\
''NOTA BENE''\\
''Inserendo nelle specifiche HD nel programma estrattore D9AP_xxC una buona spiegazione delle logiche implementate nell'estrattore (anche se cliente), queste sarano fruibili come Help sia da questa documentazione che dall'help della tabella D9B.''\\
\\
!!! ELENCO ESTRATTORI PRESENTI (numerici = Standard; Xn = Personalizzati)\\
(_N.B._n_, L'elenco viene presentato solo in emulazione 5250 nativa)\\
Per un maggiore dettaglio della specificità degli estrattori utilizzare l'opzione HE in prossimità dell'estrattore (solo via client access). Questa funzione di Help è accessibile anche da help D9B.\\
\\
\\
!!! Modello estrattore da archivio del Cliente\\
Programmi estrattori da creare: D9AP_xxP, D9AP_xxC\\
\\
Il suffisso xx è un contatore che deve assumere i valori da X1 fino a XZ\\
\\
!! PGM parametri: D9AP_xxP\\
In questo programma si fanno le seguenti dichiarazioni:\\
* Parametri origine compilabili dalla tabella D9B (schiera e DS)\\
* Oggetti su cui associare una gerarchia da tabella D9C\\
* Campi piatti da usare come aggregazione\\
* Dichiarazione intestazione valori e numero valori\\
\\
!! PGM estrazione D9AP_xxC\\
In questo programma si scandisce e si riempe il file di estrazione:\\
* Riempire i campi codice oggetti gerarchizzabili dichiarati (schiera £9K)\\
* Riempire i campi codice oggetti piatti dichiarati (schiera £9A)\\
* Riempire i campi valore dichiarati (schiera £9I)\\
* Gestione dei filtri e degli effetti dei parametri origine\\
\\
!!! Schedulazione Estrazioni\\
Per lanciare estrazioni schedulate, basta fare una call al programma ''D9AP00A'' (menu D900 "lancio estrazioni) con parametro 1 il nome della memorizzazione video contenente tutti i parametri di lancio selezionati e parametro 2 il nome cubo da estrarre se non già presente nella memorizzazione.\\
\\
Per schedulare, utilizzare il comando ''WRKJOBSCDE'', e aggiungere il lavoro con il tasto funzione F6.\\
Compilare i campi necessari e impostarne la cadenza.\\
In alternativa utilizzare le azioni delle ACG o di qualche altro modulo base.\\
Importante la call al programma e la descrizione del lavoro.\\
\\
Esempio sintassi comando aggiunta lavoro:\\
Per aggiungerlo:\\
%%quote
===> ADDJOBSCDE JOB(CUBONC) CMD(CALL PGM(D9AP00A) PARM('TACUB4')) FRQ(*WEEKLY) SCDDATE(*NONE) SCDDAY(*MON *TUE *WED *THU *FRI) SCDTIME(113000) JOBD(SMECUBO) JOBQ(*JOBD) USER(TA) TEXT('Prova schedulazione cubo')
/%
----
\\
Questo comando aggiungerà un lavoro che estrarrà secondo i parametri della memorizzazione video TACUB4, dal lunedi al venerdi alle 11,30, utilizzando l'utente TA e la descrizione lavoro (JOBD)\\
''SMECUBO''\\
\\
Per gestirlo successivamente utilizzare:\\
''WRKJOBSCDE''\\
This page has only one version
«