Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 23-Aug-2019 15:02 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 193 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Assunti\\
# Un agente non può avere provvigioni con diverse periodicità, nè con diverse valute\\
# Sulle fatture in valuta non vengono calcolati i contributi\\
# Vengono gestite solo le periodicità mensili e trimestrali\\
# Nel controllo bolle fatture viene dato per scontanto che ad ogni documento generato dalle provvigioni corrisponda una sola fattura e sia stata compilata correttamente l'anagrafica del percipiente\\
# Il tipo provvigione associato alle note d'accredito deve avere il flag 8 valorizzato e un tipo documento diverso dalle fatture perchè i record delle note d'accredito costituiscono un documento a parte.\\
\\
!!! Generazione Piano provvigioni/Documento attesa fattura\\
In base a quanto ottenuto dall'elaborazione delle liquidazioni è possibile generare un piano d'analisi delle provvigioni (memorizzato sul D5COSO) e un nuovo documento d'attesa della futura fattura dell'agente, che potranno poi essere utilizzati come strumenti di controllo in fase di contabilizzazione della stessa.\\
\\
Il piano delle provvigioni può essere utilizzato come strumento d'analisi e monitoraggio del calcolo dei contributi degli agenti e viene scritto sul D5COSO, in base all'elemento della tabella D5O£P £PC (= Piano provvigioni), la cui costruzione non può essere libera, ma ripresa dallo standard. Il piano verrà scritto inizialmente con chiave Azienda / Tipo Documento / Numero Documento (se gestita la generazione dei documenti, altrimenti nelle ultime due chiavi verrà memorizzato **) con riferimento al periodo di liquidazione. Al momento della contabilizzazione del documento (se gestito), le ultime due chiavi verranno sostituite con il registro IVA della fattura e il numero protocollo della fattura (con l'anno), nella forma AAAA PPPPPPPPPP.\\
I dati memorizzati sul piano riguardano:\\
* le provvigioni liquidate (calcolate in base alla liquidazione e agli anticipi già corrisposti);\\
* l'imponibile e l'importo delle ritenute (calcolati in base all'anagrafica del percipiente e in considerazione di eventuali anticipi corrisposti);\\
* l'enasarco (calcolato in base alla tabella V6T);\\
* il FIRR (in base alla tabella V6U);\\
* l'ISC (i cui calcoli si basano invece sulla tabella V6V).\\
\\
Su ogni record verranno memorizzati i flag per specificare se il record è già stato contabilizzato, se riguarda una fattura d'anticipo e a quale tipo di periodicità fa riferimento.\\
Vengono storicizzati anche gli imponibili su cui calcolare Enasarco, FIRR e ISC perchè possono non coincidere con l'imponibile su cui calcolare le provvigioni (la tabella V5P del tipo provvigione permette di pilotare il comportamento).\\
È stata realizzata una stampa riepilogativa annuale della situazione agente, comprensiva di provvigioni e contributi.\\
\\
Tutte queste considerazioni sono completamente a carico della /COPY £V5R, che si occupa di cancellare e riscrivere il piano ad ogni esecuzione.\\
\\
Il piano delle provvigioni viene cancellato e ricreato ad ogni elaborazione e, anche se ogni documento d'attesa viene generato solo con l'elaborazione definitiva, il risultato finale è monitorizzabile anche in modalità provvisoria tramite la stampa di controllo.\\
\\
Per attribuire una descrizione sensata alle righe del documento, è possibile utilizzare gli elementi della tabella *CNVP: nella riga verrà forzata la descrizione dell'elemento della tabella, ottenuta costruendo il codice dell'elemento nel seguente modo:\\
* Il 1° carattere può assumere 3 valori:\\
** "L" indica che la riga è relativa a una normale liquidazione delle provvigioni\\
** "A" indica che la riga è relativa a una liquidazione dovuta al corrispettivo di un anticipo\\
** "C" indica invece che la riga è relativa alla detrazione di anticipi già corrisposti in una normale liquidazione\\
** "K" indica invece che la riga è relativa alla detrazione di anticipi già corrisposti sotto forma di minimo garantito in una normale liquidazione\\
* Il 2° carattere indica la periodicità della liquidazione\\
* Il 3° e il 4° carattere indicano invece il mese di liquidazione\\
\\
Anche per questa funzione la data dell'ultima elaborazione definitiva viene memorizzata in un elemento della tabella B£4, il cui codice è dato dall'unione della radice "*GC" + il codice di ogni periodicità.\\
Come per la liquidazione, è presente un pgm di riallineamento, che però si limita a rifasare solo il file V5PROV0F (nel caso siano stati generati dei documenti, questi dovranno essere cancellati a mano).\\
\\
!!! Definizione e significato del tema del piano delle provvigioni\\
Il piano delle provvigioni si basa sull'elemento £PC della tabella D5O£P e deve essere compilato nel seguente modo:\\
%%quote
Descrizione Livello : Piano Provvigioni
Codice 1 : AZ
Parametro codice 1 :
Codice 2 : **
Parametro codice 2 :
Codice 3 : **
Parametro codice 3 :
Suf.Pgm.Spec.D5CO_xx: 07
S/S indici (Se STD) :
Data/Periodo : P
Tipo periodo : P
Punti sep./decimali : 22
Programma aggiust. :
/%
----
\\
I campi così gestibili sono definiti dal programma D5CO_07.\\
* Fattura\\
** Provvigioni (l'importo della fattura corrisposta all'agente)\\
** Imponibile Ritenute (l'imponibile delle ritenute della fattura)\\
** Ritenute (l'importo delle ritenute)\\
** Anticipi (l'importo degli anticipi precedentemente corrisposti all'agente)\\
\\
* Enasarco\\
** Dovuto azienda (l'importo che l'azienda dovrà versare)\\
** Dovuto agente (l'importo che l'agente dovrà versare)\\
** Anticipo azienda (l'importo dell'eventuale anticipo che l'azienda deve versare nel caso non superi il minimale)\\
** Imponibile (l'importo imponibile per l'Enasarco)\\
** Contabilizzato (l'Enasarco è stato contabilizzato)\\
\\
* F.I.R.R.\\
** Accantonamento (l'importo accantonato per il FIRR)\\
** Imponibile - (l'imponibile per FIRR)\\
** Contabilizzato (il FIRR è stato contabilizzato)\\
\\
* I.S.C.\\
** Accantonamento (l'importo accantonato per l'ISC)\\
** Imponibile (l'imponibile per ISC)\\
** Contabilizzato (l' ISC è stato contabilizzato)\\
\\
* Contabilizzazione (indica se il documento di riferimento è stato contabilizzato o meno)\\
\\
* Anticipo (indica se il documento di riferimento è una fattura d'anticipo)\\
\\
* Tipo periodo (indica se la fattura è stata corrisposta e il tipo di periodicità di riferimento)\\
\\
!!! Stampa pro-forma documento d'attesa / Contributi\\
I documenti generati dalle provvigioni sono stampabili tramite un apposito pgm di stampa che permette di integrare le righe del documento con i dati relativi ai contributi memorizzati sul piano.\\
\\
E' inoltre prevista un'apposita stampa per l'analisi dei contributi.\\
\\
!!! Contabilizzazione Documento attesa fattura\\
Al momento della contabilizzazione del documento d'attesa fattura verranno ripresi i dati dei contributi memorizzati sul piano, con la possibilità di apportare modifiche che verranno a loro volta riportate sul piano.\\
\\
!! Pgm esempio allineamento piano provvigioni\\
Sono stati implementati due sorgenti di esempio di pgm funizzati da utilizzare per allineare il piano provvigioni in caso di modiche di valore al relativo documento collegato (V5PR07A) e l'immisione del piano da una registrazione contabile slegata dalla gestione provvigioni (V5PR08A).\\
\\
!!! Oggetti\\
!! Pgm del flusso\\
V5PR03G/V : Guida\\
V5PR03C : Scansione in attesa di fatturazione/creazione Documenti\\
V5V5R0 : Scrittura piano provvigioni\\
D5CO_07 : Programma di gestione del tema £PC del D5COSO\\
V5PR13A : Guida allinamento file dopo esecuzione definitiva\\
V5PR13ACL : Selezione dei record da allineare\\
V5PR13B : Esecuzione allineamento del file\\
V5PR06A/V : Guida stampa documento pro-forma\\
V5PR06ACL : Selezione documenti da stampare\\
V5PR06S : Esecuzione stampa documento pro-forma\\
V5PR15A : Guida stampa contributi\\
V5PR15B : Esecuzione stampa contributi\\
G9CF60/V : Allineamento contributi in contabilizzazione (vecchio modo)\\
G9FA05_SM : Ripresa contributi in contabilizzazione (nuovo modo)\\
C5CF60C : Ripresa contributi in contabilizzazione (nuovo modo)\\
C5CF60K : Allineamento contributi in contabilizzazione (nuovo modo)\\
\\
!! Richiamo pgm Generazione piano provvigioni/Documento attesa\\
%%quote
CALL V5PR03G
/%
----
!! Richiamo pgm Riallineamento collegamento fatturazione\\
%%quote
CALL V5PR13A
/%
----
!! Richiamo pgm Stampa Pro-forma\\
%%quote
CALL V5PR06A
/%
----
!! Richiamo pgm Stampa Contributi\\
%%quote
CALL V5PR15A
/%
----
\\
!! Visualizzazione sorgenti pgm di esempio\\
! Esempio allineamento da documento\\
%%quote
CALL B£VED0 PARM('V5PR07A' '' '' '' '0')
/%
----
! Esempio immissione da registrazione\\
%%quote
CALL B£VED0 PARM('V5PR08A' '' '' '' '0')
/%
----
\\
!! Tabelle\\
Vedi Parametrizzazione Provvigioni (ST-V58)\\
Vedi TIPO PROVVIGIONE (ST-V5P)\\
Vedi AGENTE (ST-AGE)\\
Vedi Piano Enasarco (ST-V6T)\\
Vedi Piano F.I.R.R. (ST-V6U)\\
Vedi Piano I.S.C. (ST-V6V)\\
Vedi Piano Anticipi (ST-V6Z)\\
Vedi Generaz.Contrib.Provv.Mens. (TAB£4-*GCM)\\
Vedi Gen.Contributi Provv.Trimest. (TAB£4-*GCT)\\
Vedi Piano Provvigioni (TAD5O£P-£PC)\\
Vedi AGENTE (TAD5S-TAAGE)\\
\\
!! Stampe riepilogative\\
Sono disponibili 2 stampe della situazione contributiva degli agenti, entrambe lanciabili dallo stesso programma V5PR15A scegliendo la tipologia di output:\\
* la prima è la riepilogativa di tutti gli agenti e mostra agente per agente quanto è stato liquidato nel periodo e quanto è stato versato agli enti Enasarco, FIRR e ISC;\\
* la seconda è il dettaglio del singolo agente e mostra fattura per fattura le provvigioni maturate e i versamenti contributivi, presentando, alla fine, un riepilogo trimestrale di questi dati.\\
\\
!! Programma di stampa\\
%%quote
CALL V5PR15A
/%
----
This page has only one version
«