Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.

This page (revision-1) was last changed on 17-Oct-2019 10:02 by UnknownAuthor

Only authorized users are allowed to rename pages.

Only authorized users are allowed to delete pages.

Difference between version and

At line 1 added 27 lines
%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Introduzione\\
\\
Durante l'esecuzione di un ordine di workflow è possibile generare ordini derivati (non necessariamente dello stesso processo dell'ordine origine - detto master).\\
L'esecuzione di questi ordini può essere un requisito per impegni successivi dell'ordine master: in questo modo si favoriscono la costruzione modulare e il riutilizzo dei processi già definiti.\\
\\
!!! Note tecniche\\
\\
Per creare sottoworkflow vincolanti su un processo master è necessario:\\
* Conseguenza esterna su processo master: crea il sottoprocesso;\\
* Conseguenza esterna su processo derivato, al suo termine: avanza lo stato del processo e allinea processo master;\\
* Requisito esterno su una transizione del processo master, per renderla attivabile solo se i sottoprocessi sono terminati.\\
\\
Come esempio si guardino il workflow ESE_008 e derivati.\\
\\
!! Attenzione\\
\\
Si consideri il caso in cui DIVERSI impegni di un ordine master (es. T01 e T02) generino sotto-ordini che devono essere chiusi per poter svolgere una successiva transizione (es. T03) dell'ordine master.\\
Non è possibile indicare come "transizione di arrivo" T03 per i sotto-ordini creati in questo modo: se un sotto-ordine (es. quello generato da T01) viene chiuso prima che sia creato l'altro sotto-ordine (ad. esempio perchè T02 è pronta ma non è ancora stata eseguita) il programma di aggiornamento rende eseguibile T03 perchè:\\
* vede un solo sotto-ordine (quello di T01) con T03 di arrivo.\\
* tale sotto-ordine è chiuso.\\
La soluzione, in questo caso, consiste nell'introdurre due transizioni di arrivo automatiche T04 e T05, che scatteranno separatamente alla chiusura rispettivamente dei sotto-ordini di T01 e T02, e che scriveranno in due luoghi distinti entrambi requisiti per T03.\\
This page has only one version
«