%%(display:none)
{{{
WikiUp
}}}
/%
[{TableOfContents }]\\
!!! Caratterizzazione temporale degli impegni\\
\\
E' possibile caratterizzare le transizioni di un workflow con informazioni temporali volte a definire i tempi massimi di esecuzione dei relativi impegni. Lo scopo di queste informazioni è duplice:\\
* Tracciare le performance dell'esecuzione degli impegni, in modo da poter analizzare il processo per eliminare eventuali colli di bottiglia.\\
* Evidenziare gli impegni più urgenti, anche se non ancora scaduti.\\
* Sollecitare, durante l'esecuzione di un ordine di workflow, l'esecuzione di eventuali impegni in ritardo.\\
\\
!! Assegnazione\\
\\
Il lead time di assegnazione indica quanto tempo (in ore) può trascorrere da quando l'impegno corrispondente viene attivato (sono soddisfatti tutti i suoi requisiti) a quando l'impegno viene assegnato ad un utente univoco.\\
Si ricorda che l'assegnazione può avvenire in push (un responsabile di assegnazione forza l'utente di esecuzione) o in pull (un utente tra quelli abilitati ad eseguire l'impegno lo prende in carico).\\
\\
!! Esecuzione\\
\\
Il lead time di esecuzione si riferisce a quanto tempo può passare tra quando l'impegno è assegnato a quando è eseguito.\\
Il tempo assegnato di esecuzione indica quante ore si stima vengano impiegate nell'esecuzione dell'impegno.\\
\\
!! Calcolo dei vincoli temporali.\\
\\
All'attivazione vengono calcolate:\\
* Data/ora richieste di assegnazione: Data/ora attuale + lead time di assegnazione.\\
* Data/ora richieste di esecuzione: Data/ora attuale + lead time di assegnazione + lead time di esecuzione.\\
\\
All'assegnazione viene rivista la data/ora richiesta di esecuzione, in base all'istante di assegnazione:\\
* Data/ora richieste di esecuzione: Data/ora attuale + lead time di esecuzione.\\
\\
Per gli impegni fuori dalla rete di Petri (slave, extra-rete) i vincoli temporali vengono calcolati alla creazione degli impegni; questi poi possono essere rivisti da chi sta creando o modificando tali impegni.\\
\\
\\
!! Forzatura dei vincoli temporali (SV)\\
\\
Sarà possibile forzare un tempo (data/ora) di richiesta di esecuzione diverso da quello indicato dal calcolo tramite lead time.\\
\\
\\
!!! Tracciabilità dei tempi di esecuzione\\
\\
Per ogni impegno vengono tracciate n attività relative alla sua "vita" (attivazione, presa in carico, esecuzione...).\\
Per ogni attività vengono segnate data e ora effettiva di esecuzione. Per alcune di queste attività viene tenuto traccia anche della data/ora richieste, in particolare:\\
* Data/ora richieste di assegnazione vengono aggiunte all'attività di assegnazione (o presa in carico, se l'assegnazione è avvenuta in pull).\\
* Data/ora richieste di esecuzione vengono aggiunte all'attività di dichiarazione.\\
Confrontando le date/ora effettive con quelle richieste si avrà modo di valutare le performance degli impegni (e, di conseguenza, dei processi e degli utenti che li svolgono), sia per quanto riguarda l'assegnazione che l'esecuzione effettiva del lavoro.\\
\\
\\
!!! Solleciti (SV)\\
\\
Da fare\\