WikiUp

Il fine delle registrazioni di stanziamento consiste nella possibilità di applicare il principio di competenza anche nei periodi mensili oltre che annuali.

Applicare il principio di competenza significa imputare i costi/ricavi in base alla loro effettiva competenza temporale: ci sono perciò costi/ricavi che devono essere imputati ad un differente mese (es.fatture la cui consegna è avvenuta in un mese differente rispetto all'emissione della fattura stessa), oppure la cui imputazione deve essere suddivisa su più mesi (es. canoni di assicurazione annuali che dovranno essere suddivisi sui 12 mesi cui il canoni fa riferimento).

Tutto ciò si traduce in SMEUP in due azioni: la registrazione gestionale del costo/ricavo in base alla competenza (registrazione di stanziamento) ed il collegamento della registrazione contabile alla registrazione gestionale stessa (storno stanziamento).

In tal modo interrogando il bilancio fiscale vedrò i costi/ricavi imputati in base ai criteri contabili, mentre interrogando il bilancio gestionale li vedrò imputati in base al principio della competenza.

CARATTERISTICHE TECNICHE DELLA REGISTRAZIONE DI STANZIAMENTO

La registrazione di stanziamento è una registrazione che presenta alcune significative particolarità rispetto alle altre registrazioni:

in immissione prima del subfile delle righe viene proposta una finestra dove è necessario indicare i dati che costituiranno i riferimenti per la costruzione della registrazione (i conti di dare o avere, la data di competenza, i riferimenti per la suddivisione dello stanziamento, l'importo dello stanziamento e la causale).

Confermandola sulla base di quanto definito in essa verrà esploso un apposito subfile in cui viene proposta la distribuzione dello stanziamento nel tempo con la possibilità di poterla modificare.

Alla conferma di tale subfile si arriverà al subfile comune a tutte le registrazioni. In esso verranno visualizzate le righe contabili generate dalle due precedenti finestre, senza però la possibilità di poterle modificare se non nelle note e nell'analitica.

Sia in immissione che in modifica, per poter modificare ulteriormente le righe dovrà essere premuto il tasto F10, che richiamerà la schermata del 1° subfile dove posso cambiare importi, date e descrizioni; da qui poi si potranno cambiare completamente i connotati della registrazione premendo il tasto F21, che richiamerà la schermata iniziale dell'immisione dalla quale si potranno modificare i riferimenti inziali.

DEFINIZIONE

Per le registrazioni di stanziamento è necessario utilizzare un tipo registrazione (tab.C5D) apposito che abbia le seguenti caratteristiche:
  • tipo modello = _h_'08'
  • tipo protocollo_h_<> ' '
  • gruppo flag testata/riga con il_h_flag 1 = '3'

Se si vuole impostare la protocollazione automatica di tali registrazioni è necessario creare nella tab. CRNC5 il numeratore relativo al tipo protocollo selezionato. Inoltre, se si vuole impostare una causale (tab.C5V) predefinita, è necessario considerare che il segno registrazione della causale determina quale tra i conti indicati nella reg.di stanziamento (conto dare o conto avere) sia il conto in oggetto e quale semplicemente la sua contropartita.
Inoltre, se si vuole utilizzare l'analitica con pertinenza gestionale, è necessario impostare un tipo analitica con pertinenza gestionale.

Per attivare il collegamento delle registrazioni contabili agli stanziamenti è invece necessario:
  • impostare sui conti (tab. C5B) che si vogliono utilizzare negli stanziamenti il campo "Rilevanza competenza";
  • se uno dei conti che si utilizza negli stanziamenti deve poi essere collegato a più conti contabili, nei suoi parametri dovrà essere impostata la list di tali conti. Per farlo bisogna creare l'elemento della B£NC5 T+Cod.Azienda che ha come tipo oggetto LI e cod.oggetto TAC5B+Cod.Azienda).

Vedi Tipo Registrazione Contabile (ST-C5D)
Vedi Tipo protocollo (ST-C5*PA)
Vedi GRUPPI FLAG (ST-B£Y)
Vedi Numeratori di Contabilità (ST-CRNC5)
Vedi Causali Contabili (ST-C5V)
Vedi Conti Contabili (ST-C5B)
Vedi Parametri fissi C5 (ST-B£NC5)
Vedi Parametri conto (TAC£E-C5B)
Vedi Parametri fissi C5 (ST-B£NC5)
Vedi Gestione Stanziamenti (TAB£P-C5GE12A)
Gestione

CALL B£AUA0G PARM('C5GE12A')



COLLEGAMENTO RIGHE CONTABILI AGLI STANZIAMENTI

Il collegamento agli stanziamenti è attivabile solo sulle righe di registrazione con pertinenza comune (flag 01='2'), sul cui conto contabile è stata impostata la rilevanza stanziamenti. Il collegamento comporta la scrittura di righe di storno con pertinenza gestionale degli stanziamenti selezionati all'interno della registrazione contabile in esame, nonchè l'impossibilità di cancellare o modificare le righe contabili e gestionali coinvolte nel collegamento sintanto che questo non venga disattivato. Il collegamento può avvenire in tre modalità:
  • nella registrazione contabile tramite l'opzione ST del subfile delle righe, tramite essa verrà attivata una gestione simile a quella del saldaconto delle rate attraverso cui verrà visualizzata la lista degli stanziamenti aperti che possono essere saldati. Inoltre, impostando nella tab. C51 il campo "Controllo Stanziamenti Interattivo", è possibile far si che tutte le volte che viene confermata una registrazione con presenti conti con rilevanza stanziamenti che non sono stati assegnati venga richiesta la loro associazione.

Vedi Impostazioni base KeepUP (ST-C51)
_9_Gestione registrazioni contabili

CALL C5E401G



  • Tramite l'interrogazione dell'oggetto azienda con funzione Z/F: questa interrogazione mostra tutte le registrazioni contabili relative ai conti con rilevanza stanziamenti, con la possibilità di poter parzializzare o evidenziare in base ai collegamenti sugli stanziamenti.
Da tale interrogazione con l'opzione ST è possibile attivare la gestione descritta al punto precendete.

_9_Stanziamenti - Lista Registrazioni Contabili

CALL C5N000G PARM('OF' 'Z F' 'AZ')



  • Tramite infine l'interrogazione dell'oggetto azienda con funzione Z/A: questa invece elenca tutti gli stanziamenti ed il loro andamento in modo similare alle partite delle rate, con la differenza che qui la partita viene costituita dal numero protocollo (che viene associato al momento della conferma della reg.di stanziamento) e che il dovuto è dato dalle righe della reg.di stanziamento e il pagato dagli storni creati tramite il collegamento alle righe contabili. Da qui è possibile parzializzare visualizzando solo gli stanziamenti aperti e creare o cancellare i collegamenti alle righe contabili tramite le opzioni A e E: la prima aprirà l'interrogazione del punto precedente con la possibilità di selezionare le righe contabili da assegnare, la seconda cancellerà semplicemente le righe di storno ed i conseguenti vincoli.

_9_Stanziamenti - Lista Analisi Stanziamenti

CALL C5N000G PARM('OF' 'Z A' 'AZ')



STANZIAMENTO IMMEDIATO

Al momento dell'immisione di una registrazione contabile può essere che il relativo stanziamento non sia stato ancora creato. Per evitare di dover ogni volta confermare la registrazione contabile, creare lo stanziamento e rientrare nella stessa per creare il collegamento con lo stanziamento stesso, è stata data la possibilità di inserire automaticamente alla conferma della registrazione contabile la registrazione di stanziamento ed il suo collegamento. Il questo caso lo stanziamento è totalmente subordinato alla registrazione contabile in modo del tutto simile alle registrazioni automatiche. Il collegamento fra stanziamento e riga contabile non comporta alcun vincolo sulla registrazione contabile, che sarà totalmente libera e modificabile. Lo stanziamento non sarà invece gestibile e sarà legato alla vita della registrazione d'origine; modificando o cancellando la registrazione lo stanziamento verrà automaticamente ricreato secondo le modifiche oppure cancellato.

Per fare ciò è necessario:
  • Creare gli elementi della tabella C5U STADA e STAAV, nei quali dovranno essere definiti il tipo registrazione, la causale ed il conto da utilizzare come default nella creazione dello stanziamento;
  • Impostare il flag "Creazione stanziamento immediato" sui tipi registrazione (tab. C5D) per i quali si vuole attivare la creazione dello stanziamento immediato nel caso siano usati conti che ne hanno rilevanza. Esistono due tipi di rilevanza:
    1. se viene impostato il valore 1 la creazione verrà attivata solo per i conti con rilevanza stanziamento;
    2. se viene impostato il valore 2 la creazione verrà attivata, oltre che per i conti con rilevanza come al punto precedente, anche per tutti i conti contabili di registrazione in presenza di un'incongruenza (almeno mensile per essere rilevante) fra la data registrazione e la data competenza (in questo caso vengono esclusi i conti con data rilevanza stanziamento 2 ed i mastri dei soggetti).
  • Impostare eventualmente la memorizzazione video "C5E413E" modificabile tramite il comando UP GPE nel caso in cui si vogliano modificare i parametri di lancio del lavoro che creerà la registrazione di stanziamento immediato. In particolare bisogna considerare che tale creazione era stata inizialmente prevista solo in modalità batch, e che per far si che venga eseguita interattivamente sarà necessario impostare su tale memorizzazione una "S" alla voce "Esecuzione interattiva".
  • E' stata introdotta la classe di autorizzazione C5GE12A (da definire come la classe C5E401G).
Tramite questa classe viene inibita la creazione degli stanziamenti automatici, che potranno così essere poi gestiti solo dagli utenti che ne hanno la competenza.
  • Per facilitare la gestione di tali registrazioni in modo che la rifasatura non sia troppo ostica in quanto ad ogni modifica rilevante gli stanziamenti vengono cancellati e ricreati, è stata implementata la possibilità di definire dei modelli, per ora definibili a livello di conto/tipo registrazione, conto o tipo registrazione (in presenza sia del modello di conto che di tipo registrazione per ora vince il tipo registrazione). Tramite questi modelli, che vengono memorizzati sul file dei parametri, è possibile predefinire la compilazione della finestra di creazione dello stanziamento, la quale se in funzione dei parametri risulterà completa non verrà più nemmeno esplosa. In merito a questo sono state inoltre introdotte due assunzioni di base: il conto definito sulle C5U STADA e STAAV verrà usato come contropartita e per i conti che hanno blank nel campo rilevanza stanziamenti verrà assunto come n° rate il valore 1. I parametri relativi a tale gestione (categoria £CS) sono fissi e vengono ricreati automaticamente tutte le volte che si entra nella gestione dei modelli.

Per monitorare al meglio le registrazioni con stanziamento immediato sono state inoltre rese disponibili due interrogazioni specifiche. La prima è il s'n'p degli stanziamenti richiamabile con funzione W metodo I dall'azienda, dalla quale è possibile gestire i conti contabili, i tipi registrazione ed i modelli. La seconda invece è l'interrogazione delle registrazioni con rilevanza negli stanziamenti immediati (che vengono escluse dall'interrogazione ZF), sempre da azienda con funzione Z e metodo I: questa interrogazione è fondamentale per l'intervento e la gestione interattiva degli stanziamenti immediati: infatti solo da qui sarà possibile decidere di cancellare uno stanziamento immediato, ma non la riga contabile, in modo che non venga più ricreato, oppure ricreare lo stanziamento in modo che venga forzatamente richiesta la gestione interattiva (la presenza di un modello completo non comporta più la creazione automatica dello stanziamento, per il quale verrà comunque esplosa la finestra di impostazione dei parametri).

Vedi Tipo Registrazione Contabile (ST-C5D)
Vedi Gestione Stanziamenti (TAB£P-C5GE12A)
_8_Stanziamenti - Analisi Registrazioni con stanziamenti immediati

CALL C5N000G PARM('OF' 'Z I' 'AZ')


_8_UP GPE

CALL B£GPE2


_8_Stanziamenti - Set'n'play

CALL C5N000G PARM('OF' 'W I' 'AZ')


Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.
«