WikiUp

Obiettivo

Costruire un sottoinsieme partendo da un insieme di partenza. Dare la possibilità all'utente, tramite Drag&Drop, di scegliere singolarmente gli elementi da includere nel sottoinsieme.

La scheda LOA18


La scheda si suddivide in 2 parti: quella a sinistra contiene l'insieme di partenza (costruito tramite i parametri passati alla scheda), mentre la parte di destra contiene il sottoinsieme di arrivo (cartella di un carrello) da popolare tramite Drag&Drop.
Le due sezioni possono essere esposte alternativamente tramite i componenti, matrice, albero, image list.

Per ogni approfondimento riguardo alla scheda e ai suoi componenti, rifarsi allo script, alla documentazione del B£SER_25, a quella del carrello B£CARR e a quella del Drag&Drop.

Esempi LOA18

Per poter usare il LOA18 occorre specificare nei parametri di lancio il tipo di visualizzazione e i parametri:
D.FUN.STD F(EXD;*SCO;) 2(MB;SCP_SCH;LOA18) 4(;;A01) P(TPaOgg(A) NomLis(B) NomCar(C) Id(n))

Le visualizzazioni sono quelle specificate precedentemente.

I parametri sono:
-TPaOgg: tipo parametro dell'oggetto di cui si vuole visualizzare la lista: per esempio CNCLI, TAB£NAR, TAV§P, etc.
-NomLis: è il nome della lista associata all'oggetto. Se non viene passata si assume la lista di tutti gli elementi.
-NomLisD: nome lista di arrivo. La lista deve essere una lista dell'oggetto indicato in TPaOgg di tipo C/ (Carrello Utente) G/ (Carrelli Generale).
-Carrello: nome carrello. Viene assunto l'utente (il tipo è fisso TAB£U). Quest'ultimo in coppia al parametro NomCar sono alternativi al parametro NomLisD
- NomCar: è il nome della cartella di un carrello
-CmpO: Componente per lista origine. Se vuoto viene assunta matrice, se "T" viene utilizzato l'albero, se "I" l'image list.
-CmpD: Componente per lista di destinazione. Se vuoto viene assunta matrice, se "T" viene utilizzato l'albero, se "I" l'image list.
-TitO: Titolo per sezione origine. Opzionale, se non viene passato assume, se passata una lista, la decodifica della lista, vivecersa "Scelta Lista"
-TitD: Titolo per sezione destinazione. Opzionale se non viene passato assume la descrizione della lista/carrello d'origine.
-SchO: Se la lista origine viene mostrata in matrice può essere passato lo schema con cui presentare questa lista.
-NSetO: Di default nella sezione della lista origine viene presentata la possibilità di modificare l'istanza di riferimento e/o lo schema. Tramite questo parametro, valorizzato ad 1 è possibile nascondere questa sezione.
-Id: è un numero identificativo in caso di chiamata multipla nella stessa scheda.







Add new attachment

Only authorized users are allowed to upload new attachments.
«